La compagnia telefonica paga i danni se non attiva tempestivamente l’utenza

La compagnia telefonica deve attivare con tempestività, “nei termini contrattualmente stabiliti” la nuova utenza del cliente che migra dal vecchio gestore. In caso contrario, dovrà pagare i danni per mancata attivazione. Lo ha stabilito la terza sezione civile della Cassazione (sentenza n. 11914/2016 qui sotto allegata), dando ragione ad una società che aveva richiesto senza successo a Telecom Italia l’attivazione di una nuova utenza tramite passaggio dal precedente fornitore.

Sorgente: Cassazione: la compagnia del telefono paga i danni se non attiva tempestivamente l’utenza

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...