Carta d’identità elettronica ancora sperimentale

Nel microchip del nuovo documento verranno archiviati anche i dati biometrici come le impronte digitali (minori esclusi), mentre i donatori di organi potranno usarlo per la esporre la loro scelta volontaria; l’autenticazione del proprietario del documento sarà ovviamente telematica.

La commissione interministeriale permanente dei tre dicasteri firmatari dovrà vigilare sulle varie tappe dell’adozione della carta elettronica, mentre i primi esemplari del documento saranno disponibili nei comuni che già in passato avevano partecipato ai progetti pilota: in totale si parla di 150 amministrazioni comunali e 4 milioni di carte elettroniche.

Sorgente: PI: La carta d’identità elettronica è ancora sperimentale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...