penale

Fino a tre anni di carcere per il marito che non se ne va da casa

Il nuovo art. 387-bis c.p. introdotto dalla Legge “Codice Rosso” punisce chi viola i provvedimenti di allontanamento dalla casa familiare o si avvicina ai luoghi frequentati dalle vittime

Sorgente: Fino a tre anni di carcere per il marito che non se ne va da casa

Annunci

Commette reato la madre che ostacola il rapporto padre-figlio

La Corte di cassazione ha confermato l’ennesima condanna in capo a una donna che aveva ripetutamente tenuto un atteggiamento oppositivo rispetto al mantenimento dei rapporti padre/figlio, così come stabilito dal giudice civile.

Sorgente: Reato per la madre che non fa vedere il figlio al padre

Dal 6 aprile in vigore il nuovo art. 570-bis c.p. in materia di mantenimento del coniuge o dei figli

Entra in vigore il nuovo art. 570 bis c.p. “Violazione degli obblighi di assistenza familiare in caso di separazione o di scioglimento del matrimonio” che estende l’applicabilità delle sanzioni previste dall’art. 570 c.p. per cui

Le pene previste dall’articolo 570 si applicano al coniuge che si sottrae all’obbligo di corresponsione di ogni tipologia di assegno dovuto in caso di scioglimento, di cessazione degli effetti civili o di nullità del matrimonio ovvero viola gli obblighi di natura economica in materia di separazione dei coniugi e di affidamento condiviso dei figli.

Sorgente: Separazione e divorzio: dal 6 aprile in vigore il nuovo art. 570-bis c.p.

Costituisce reato fotografare la scheda elettorale

Portare lo smartphone nella cabina elettorale? E’ vietato, e ancor di più utilizzarlo per fotografare il voto espresso, perché integra la violazione del principio costituzionale della segretezza del voto.

In Toscana un uomo è stato punito con 15mila euro di ammenda per un episodio svoltosi il 24 febbraio 2013. La condanna è stata confermata dalla Sez. V della Corte di Cassazione, con la sentenza 1° marzo 2018, n. 9400.

Sorgente: Attenti al telefonino in cabina elettorale! Può costare caro… | Altalex